In cammino con gli asini e Ringo

In cammino con gli asini e Ringo. Non abbiamo mai smesso, ma adesso è ora di ricominciare a pieno ritmo.

Devo ai miei animali la fortuna di aver mantenuto la testa sulle spalle e i piedi ben saldi a terra in questi due anni decisamente difficili. Prendermi cura dei miei animali mi ha permesso di prendermi cura di me, ed è stato bello poter condividere questo tempo insieme alle persone che hanno scelto di farsi un regalo: tempo di qualità in mezzo alla natura.

Mi è capitato di portare alcuni amici a scoprire il mondo incantato in cui vivono i miei animali, e ogni volta ricevo conferme. La presenza dei tre orecchiuti, Gemma, Bella e Barone, del mio cavallo Ringo, delle galline e dei galli, dei cani e dei gatti che vivono in maneggio, si somma all’energia pazzesca che riesce a sprigionare l’orto, minuscolo pezzettino di terra tappezzato di fiori, che in questo inverno appena passato e in questa primavera così anomala, nonostante l’assenza di acqua, hanno avuto la forza di esserci, attingendo energia dalla rugiada del mattino.

Chi arriva in questo angolo di paradiso torna a casa con una marcia in più. Gli animali e le piante non fanno altro che essere ciò che sono: gli animali cercano il contatto, si fanno accarezzare, ci costringono a imparare un linguaggio fatto di gesti e di sguardi per comunicare, ci riempiono le giacche di pelo e di fieno, e il loro profumo ci resta addosso come un balsamo. Le piante regalano profumi intensi e sono una terapia per l’anima, con i loro colori. Oltre a insegnarci che ogni stagione regala i suoi frutti e le sue verdure. Si torna a casa come imbambolati, si sbadiglia, le difese si abbassano, tutto assume un nuovo aspetto. Serenità, insomma, a tutto tondo.

Sarà una stagione, quella che è appena iniziata, all’insegna del benessere. Chi verrà a trovarci potrà scoprire un nuovo modo di trascorrere il tempo, scandito dal ciclo della luce e dai gesti quotidiani di cura della terra e degli animali.

Faremo trekking giornalieri e serali, in cammino con gli asini e Ringo, seguendo il loro ritmo, uno a fianco dell’altro. E poi impareremo la cura dell’orto e del bosco, perché anche la natura che ci circonda ha bisogno delle nostre attenzioni. E… ci saranno altre sorprese, interessanti collaborazioni, proposte gustose. Un indizio? Con noi ci sarà spesso un calice di vino…

Le condizioni richieste sono poche: sigarette spente e cellulari in tasca, voglia di mettersi in gioco, curiosità senza fretta.

Per organizzare una giornata scrivetemi: silvia@silviaallegri.it.

 

Commenti
Silvia Allegri
Silvia Allegri è giornalista e scrittrice. Presso il maneggio Basalovo di Verona organizza attività di approccio con gli animali, trekking someggiati e laboratori con asini e cavalli. Contattami all'indirizzo silvia@silviaallegri.it
Social