Torre di Gorgusello

La Torre di Gorgusello, sotto il Comune di Fumane, uno dei pochissimi edifici rappresentativi di casa-torre nel territorio montano della provincia, sta crollando. Gli eredi hanno rinunciato a questo immobile, che attualmente è sotto la tutela di un curatore fallimentare. Con la mozione presentata in data 5 settembre ho richiesto al Consiglio provinciale di intervenire affinchè la Provincia di Verona si prenda carico della tutela e della valorizzazione della Torre, simbolo di un borgo montano che merita di essere tutelato per le sue peculiarità paesaggistiche e la sua storia.

La mozione è stata discussa durante le commissioni 5a e 6a congiunte, e sono emerse difficoltà per l’eventuale acquisto della torre da parte della Provincia, che non ha attualmente i fondi necessari per una ristrutturazione. Pertanto ho modificato la mozione, richiedendo che la Provincia diventi promotrice di un tavolo di coordinamento tra il Comune di Fumane ed altre istituzioni presenti sul territorio per risolvere quanto prima il problema della messa in sicurezza dell’edificio.

Ecco il testo della mozione modificata e consegnata il 28 settembre.

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI VERONA

Gruppo Consiliare Partito Democratico

Cons. Silvia Allegri

 MOZIONE

Al presidente della Provincia

Sig. Giovanni Miozzi

Agli Assessori di competenza

OGGETTO: COORDINAMENTO DEGLI INTERVENTI PER LA MESSA IN SICUREZZA DELLA TORRE DI GORGUSELLO

Premesso  chela Torre di Gorgusello è uno degli ultimi edifici in Lessinia rappresentativi di casa torre ed è l’edificio che rappresenta il borgo ormai da secoli;

Considerato chela Torre di Gorgusello è stata messa in vendita dal curatore fallimentare, che gestisce l’edificio quattrocentesco da quando gli eredi vi hanno rinunciato, al prezzo di mille euro;

Considerato che attualmente la torre è transennata e recintata, e l’abbattimento è proibito dalla Soprintendenza ai beni monumentali, in quanto l’edificio è vincolato come bene paesaggistico;

Considerato che la torre si può ricostruire, con un restauro e un ripristino, come confermano i rilievi svolti dalle Università di Venezia e di Innsbruck, e gli studi dell’architetto Paolo Righetti;

Considerato che gli abitanti del paese si sono resi disponibili a contribuire alla spesa e a reperire tutti i fondi necessari per l’acquisto della Torre da parte di un Ente pubblico,

Considerato che tra le peculiarità dell’ente-provincia è fondamentale anche il suo ruolo di coordinamento territoriale e di valorizzazione del patrimonio culturale e architettonico,

Il Consiglio provinciale impegna il Presidente e la Giunta

a farsi promotori di un tavolo di coordinamento, insieme all’amministrazione del Comune di Fumane, per favorire l’acquisizione e il restauro della Torre di Gorgusello coinvolgendo anche altre istituzioni presenti sul territorio.

Verona, 28 settembre 2011

Silvia Allegri

 

Commenti
No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.

venti − 8 =

Silvia Allegri
Silvia Allegri è giornalista, saggista e appassionata di animali. Organizza attività di approccio con gli animali, trekking someggiati e corsi di scrittura. Partecipa a seminari e conferenze. Per informazioni e contatti scrivi a silvia@silviaallegri.it
Social
Newsletter

Iscrivendosi alla newsletter l'utente accetta di ricevere comunicazioni da parte dei gestori del sito silviaallegri.it nel rispetto della normativa vigente sul trattamento dei dati personali.