Gli angeli degli animali | Silvia Allegri
40941
post-template-default,single,single-post,postid-40941,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-child-theme-ver-1.0.0,select-theme-ver-3.8.1,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.0,vc_responsive

Gli angeli degli animali

Gli angeli degli animali

Sono pochi, gli angeli degli animali. Pochi rispetto alla dose massiccia di crudeltà, assenza di empatia, volontà di sfruttamento che caratterizzano la razza umana. Quei pochi però permettono di continuare a sperare che il mondo possa migliorare, per tutti gli esseri viventi.

Ho la fortuna di conoscere di persona Sara Turetta, presidente di Save The Dogs. Una giovane donna che ha avuto il coraggio di dare vita a un miracolo, e da molti anni, insieme a uno staff di persone eccezionali, lavora silenziosamente ogni giorno per togliere da condizioni di sofferenza atroce migliaia di animali. Cani, ma anche asini e cavalli.

Ecco un’altra storia di terribile degrado, quella del cavallo Alex, denutrito e malato: come si può ridurre un essere vivente in queste condizioni? Nel momento in cui gli animali arrivano nelle strutture di Save the Dogs si accende per loro la speranza di una nuova vita. Ma quanti hanno bisogno di aiuto e non lo ricevono?

Il maltrattamento avviene dove ci sono ignoranza e assenza di controlli. Il benessere degli animali passa attraverso il coraggio di guardare e la volontà di creare cultura e consapevolezza.

Sono felice di conoscere Sara, il suo onesto impegno e il suo autentico amore per gli animali, meravigliosamente uniti al suo senso pratico, alla razionalità con cui insegna a tutti noi che il lavoro vero è quello lontano dai riflettori.

Spero di vedere, molto presto, Alex e gli altri cavalli soccorsi in condizioni migliori, pronti a un nuovo inizio. Augurandomi che sempre più persone si rendano disponibili ad appoggiare questi angeli degli animali.

Commenti