Sono terminati cinque anni in consiglio provinciale. Una riflessione a fine mandato..

Oggi alle 16.30 ci sarà l’ultimo consiglio provinciale, e termina il nostro mandato. La provincia diventerà ente di secondo livello, e dunque si chiude un percorso di vita e di esperienze amministrative.
Cinque anni di soddisfazioni, lotte, delusioni, arrabbiature, confronti, durante i quali ho imparato molte cose e conosciuto un’infinità di persone.
Non è facile fare politica di questi tempi. Di solito la prima cosa che ci si sente dire è che siamo tutti uguali, che è tutto un “magna magna”, che ogni politico scende a compromessi ed è disonesto. Gli amministratori locali fanno da parafulmine per i mal di pancia, giustificati, dei cittadini che vedono una classe dirigente sempre più corrotta e sempre più piena di privilegi. E molte volte diventa difficile, quando si parla con chi è deluso, far capire che in realtà ci sono ancora tante persone che vivono la politica come un servizio alla società, e lavorano con costanza, passione e “mani pulite”.
Questi cinque anni mi hanno fatto raggiungere due risultati importanti. Il primo: ho acquisito una serie di competenze che voglio continuare a sfruttare, per portare avanti battaglie fondamentali in cui ho sempre creduto e in cui continuo a credere: difesa dell’ambiente, promozione della cultura per accrescere il senso civico di tutti noi cittadini, lotta alle ingiustizie sociali, tutela e protezione degli animali.
Il secondo risultato: ho coltivato i rapporti umani con i miei colleghi trasformandoli spesso in vere amicizie, comprendendo che la politica è fatta di persone prima che di bandiere.
Ringrazio tutti i colleghi, anche quelli con cui ho passato ore a discutere, anche quelli con cui ho parlato forse qualche minuto in tutti questi cinque anni. Ognuno di loro mi ha insegnato qualcosa.
E adesso, si continua a lottare! Ci sono ancora molte cose da fare per rendere migliore questa società..

Commenti
2 Comments
  1. Brava Silvia.Ci sono attivita’ apparentemente invisibili ma come gli enzimi nel nostro corpo,fondamentali a migliorare e migliorarci.
    baci

  2. GRAZIE SILVIA!.. conoscerti ed ascoltarti è un vero conforto.
    Ecco una dedica per te:
    Sei Tu
    Poesia

    Ad ogni alba
    Ti alzi splendente…

    E scivoli via leggera
    dai lacci ….
    dai metri e dai pesi

    Ti slanci spavalda
    oltre le righe
    di smorte parole ingessate

    Affondi improvvisa le tue tenerezze
    sciabolando
    Come lame nel cuore

    Illumini inesausta
    sentieri senza traccia
    arruffando la sapienza dei profeti

    Sputi ribelle
    sulle mani rapaci dei mercanti
    che ti mostrano nuda
    Nelle piazze

    Muori e risorgi ogni giorno
    Albasplendente
    Nel cuore degli innocenti

    Sei tu
    Poesia

    di Nadia Scardeoni

    Verona 21 marzo 2001

Leave a Reply

Your email address will not be published.

13 − dieci =

Silvia Allegri
Silvia Allegri è giornalista e scrittrice. Presso il maneggio Basalovo di Verona organizza attività di approccio con gli animali, trekking someggiati e laboratori con asini e cavalli. Contattami all'indirizzo silvia@silviaallegri.it
Social